Header Image
Home / Computi metrici – estimativi – contabilità

Computi metrici – estimativi – contabilità

Fai la stima per il costo della tua opera edilizia

geometra a lecce
geometra a lecce

Il computo metrico estimativo è il documento con cui si può definire una stima per il costo di un’opera edilizia, sia di nuova costruzione che di ristrutturazione.

Questo consiste ,in sostanza, in un elenco di lavorazioni necessarie a portare a compimento l’opera, valutate secondo quanto indicato nei prezziari regionali (aggiornati con gli indici ISTAT) o in quelli di enti pubblici e privati.

Un computo metrico è strutturato come una tabella che prevede la descrizione dettagliata della lavorazione con eventuale riferimento a prescrizioni particolari indicate nel capitolato d’appalto, l’unità di misurale dimensioni della porzione oggetto della lavorazione, il numero degli interventi analoghi (come tipo e dimensioni) ripetuti nello stesso cantiere, la quantitàl’importo unitario e l’importo totale che non è altro che il risultato della moltiplicazione tra quantità e importo unitario.

Quando la quantità e l’importo unitario sono specificati, il computo si definisce a misura, mentre è a corpo quando la lavorazione viene intesa come eseguita in modo completo senza che vi possa essere una successiva discussione sulle quantità in difetto o in aumento.

Per facilitare la stesura, la lettura e l’eventuale aggiornamento del computo si tende a raggruppare le lavorazioni in categoriecome le demolizioni, ricostruzioni, impianti e forniture.

L’elaborazione del computo anche per i lavori privati, dove non è richiesta l’obbligatorietà, vi metterà al riparo dagli spiacevoli imprevisti che, inevitabilmente e con frequenza, possono verificarsi.

Top